Cosa fare a Sorrento! Cosa vedere a Sorrento!

Con l’arrivo della bella stagione sempre più persone scelgono come meta la Penisola Sorrentina e, quindi, si chiedono cosa fare a Sorrento. Quindi, eccomi qui a descrivere una delle più belle mete turistiche estive in Italia.
Cosa fare a Sorrento in un giorno? Cosa vedere a Sorrento in due giorni? Cosa fare e vedere a Sorrento in 3 giorni? Sono tutte domande che letteralmente affollano il web ed i motori di ricerca, probabilmente anche perché la Penisola Sorrentina è scalo di moltissime navi da crociera. Tuttavia, voglio precisare che nonostante le piccole dimensioni Sorrento è un luogo incantevole, estremamente rilassante e ricco di luoghi interessanti, in cui sarebbe bello sostare per un pò più di tempo, anche per approfittare e visitare i borghi adiacenti.
Dividerò quindi questa piccola guida in diversi blocchi che corrispondono ai possibili giorni di permanenza.

Cosa fare a Sorrento in un giorno?

cosa vedere a sorrentoIn un giorno di permanenza a Sorrento, magari provenendo da una crociera o un’escursione giornaliera da Napoli (a proposito, se vuoi informazioni su come fare una gita di un giorno da Napoli a Sorrento segui il link) chiedersi cosa vedere e cosa fare a Sorrento è quasi riduttivo. Infatti, la perla della Penisola Sorrentina ha una storia millenaria che risale ai tempi dei romani in campania. Bisognerà tenere un giusto equilibrio tra i tuffi nelle acque cristalline, i fantastici giardini, i luoghi di interesse architettonico e la cucina locale.
Iniziamo dalle basi, tra le cose da fare a Sorrento in un giorno non può mancare un tuffo a mare, le migliori spiagge di Sorrento sono, almeno a mio parere, I Bagni di Regina Giovanna e La Solara. Ad ogni modo per chi volesse tenere basso il proprio budget sappiate che esistono numerose spiagge libere.
Cosa vedere a Sorrento in un giorno?  Una cosa da fare a Sorrento assolutamente è visitare il Museo Correale di Terranova, perdesi tra le strade del borgo, assaporare un ottimo gelato al limone in piazzetta, e magari visitare la Chiesa di San Francesco d’Assisi, con il suo piccolo chiostro trecentesco.

Cosa fare a Sorrento in due giorni?

Come arrivare da Napoli a SorrentoPotendo pernottare un giorno in più, descrivere cosa vedere e cosa fare a Sorrento diventa assolutamente più semplice. Ovviamente immaginando che stiate seguendo l’itinerario precedente, per il secondo giorno tra le cose da vedere a Sorrento troviamo: l’antico borgo marinaro di Marina Grande, il Quartiere Medioevale, il Museo della Tarsia Lignea nel Palazzo Pomarici Santomasi, al cui interno possiamo ammirare mobili e oggetti di legno, quadri, stampe e foto d’epoca.
Ma cosa fare a Sorrento in due giorni? Infondo siamo in un luogo di mare e relax! Oltre alle spiagge su indicate, vi consiglio di fare un’escursione nella Grotta delle Sirene, dove mare e luce creano ombre e luci dai colori brillanti e mutevoli.
Ovviamente tra le cose da fare a Sorrento non possono mancare attività di mare abbastanza semplici da prenotare lungo il corso principale: diving, parasailing, pesca sportiva e così via.

Cosa fare a Sorrento in tre giorni o più?

A questo punto sembra quasi che non ci sia più cosa vedere a Sorrento, e invece questo piccolo borgo continuerà a stupirvi. Il Teatro Tasso, la Cattedrale di Sorrento, Corso Italia, la Villa Comunale, la Basilica si Sant’Antonino, le Antiche Mura, il Vallone dei Mulini, sono tutti luoghi di notevole interesse ed assolutamente da non perdere. Avere tre giorni a disposizione per visitare la Penisola Sorrentina e i dintorni vi permetterà di poter raggiungere facilmente ed in breve tempo: Napoli, Amalfi, Positano, Capri, Pompei, Ercolano, il Vesuvio. Insomma, visitare Sorrento in 3 giorni vi permetterà di godere appieno di questo territorio magnifico e bellissimo. E pensate che non ho ancora parlato di cibo, infatti la cosa da fare a Sorrento assolutamente è proprio godersi la buona cucina, magari in compagnia.

Cosa fare a Sorrento, ma anche cosa mangiare a Sorrento ed in Costiera Sorrentina

cosa fare a sorrentoOra che abbiamo scoperto cosa vedere a Sorrento, non ci resta che scoprire quali sono le migliori cose da mangiare in questo piccolo borgo, ma in generale nella Penisola Sorrentina.
Una cosa da mangiare a Sorrento assolutamente è il Bebè Sorrentino, una sorta di caciocavallo particolarmente dolce. Tra le cose da assaggiare troviamo alcuni prodotti tipici rinomati in tutto il mondo, come ad esempio il limoncello, un liquore derivato dai limoni. Ovviamente, chiedersi cosa mangiare a Sorrento considerano la distanza irrisoria dal mare è quasi una domanda retorica. In tutta la Costiera si può godere di un’ottima cucina di mare: zuppa di cozze, linguine alle vongole o agli scampi, frittura di calamari e gamberi, alici, spigole, orate e dentici la fanno praticamente da padroni.

Ovviamente, quando ci si chiede cosa fare a Sorrento in estate non bisogna dimenticare che qui hanno luoghi moltissimi eventi, soprattutto concerti e sfilate di moda. Tra gli eventi più popolari troviamo le Giornate del Cinema, una manifestazione che accoglie numerosi artisti di fama internazionale. Lontani dal periodo estivo come eventi spiccano la secolare processione del Venerdì Santo, tenuta nella settimana Santa di Pasqua, e le manifestazioni tradizionali del periodo natalizio.

Ora sappiamo cosa vedere e cosa fare a Sorrento. Se vuoi scoprire come arrivare dall’Aeroporto di Napoli a Sorrento segui il link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *