Cosa mangiare in Sicilia

Cosa mangiare in Sicilia? Se state programmando la vostra vacanza nella bella Trinacria del Sud Italia, informatevi in anticipo su dove andare e cosa mangiare in Sicilia, stilando un diario, in modo da non perdervi tra le tante bellezze culturali offerte da questa bella terra calda e soleggiata. Se non avete voglia di stilare una vostra lista, seguite i miei consigli non ve ne pentirete.
Abbiamo spesso detto che la Sicilia è una terra fantastica, abbiamo scritto cosa vedere e cosa fare. Tuttavia, finora abbiamo solo marginalmente toccato l’argomento cibo e quindi ecco una lista delle cose da mangiare in Sicilia.

Cosa mangiare in Sicilia, dal dolce al salato a voi la scelta

Sarde a Beccafico
Foto di franzconde via Flick sotto licenza CC

Cosa mangiare in Sicilia? C’è davvero l’imbarazzo della scelta, dal dolce al salato, dall’antipasto al primo, al contorno al secondo piatto, ci sono tante varianti uniche e speciali, legate alla cultura del luogo.
Le cose da mangiare in Sicilia rappresentano l’antica tradizione siciliana coltivata e rimasta legata nel tempo alle antiche usanze culinarie.
La Sicilia è ampia e ha tante provincie dislocate in punti contrapposti, con piatti differenti e tipici.
Per esempio, se andate nel trapanese, non potete perdervi il Cous Cous Trapanese preparato con le specialità del mare e tante verdure di stagione croccanti.
Questo piatto arriva dalle regioni del Nord Africa e si è innestato perfettamente nella tradizione enogastronomia trapanese.

Cosa da mangiare in Sicilia, ce n’è per tutte le ore

cose da mangiare in sicilia
Foto di Stacy Spensley via Flick sotto licenza CC

Tra le cose da mangiare in Sicilia ci sono gli arancini (o le arancine) famosi in tutto il mondo, ma non dimenticate di porre attenzione anche ad altri piatti e ricette forse meno note, che rendono la cucina siciliana speciale e unica nel suo genere. La tipica giornata di vacanza in Sicilia si apre con una colazione speciale: granita con brioche, meglio se di mandorla, anche se, in effetti, oggi questa delizia è offerta in tanti gusti, tra cui limone, caffè, cioccolato o con varie prelibatezze alla frutta. Per non parlare dei vari formati e ripieni per le brioche.
Se volete continuare la giornata e dedicarvi un aperitivo diverso dal solito, a metà mattinata potete concedervi un bel bicchiere di latte di mandorla freddo da unire a qualche dolcetto perlato, ossia la buona frutta candita tipica del luogo. Ottimo anche per la merenda.
Se volete qualcosa dal sapore forte e salato, ci sono le ottime bruschette con il pomodoro tagliato a cubetti insaporito con pasta di acciughe; gli amanti del sapore fresco possono gradire quest’antipasto con sardine pronte e mischiate allo stesso pomodoro. Una vera specialità tra le cose da mangiare in Sicilia.
Il pranzo segue con un bel primo piatto al sapore di mare: cozze, vongole e ricci di mare, per gustarvi una pasta dal sapore indimenticabile. Ovviamente tra le cose da mangiare in Sicilia non possiamo dimenticare la famosissima pasta con le sarde.
Il primo piatto siciliano ha un sapore speciale capace di esprimere al meglio le bontà culinarie del luogo, se vi trovate nel siracusano, la pasta alla norma con i tocchetti di melanzane unite a una spolverata di ricotta salata, vi lascerà un palato estasiato e inebriante.

Cose da mangiare in Sicilia: secondi piatti, contorni, dolci e digestivi

cassata siciliana
Foto di Kimberly Vardeman via Flick sotto licenza CC

I secondi piatti e i contorni sono una vera delizia tra le cose da mangiare in Sicilia, con una preparazione artigianale antica e dai profumi tipici dell’isola. Ricordiamo per esempio la frittura mista profumata di gamberetti e anelli di calamari, leggermente umidi e ricoperti da un velo dorato e croccante di mollica o farina. Un piatto da gustare caldo o anche tiepido; indimenticabili, il sapore del mare è forte e deciso.
Ed ora per i golosi vediamo quali cose mangiare in Sicilia per un assaggio dolce e delizioso. Dopo aver gustato un pranzo indimenticabile, concedetevi un digestivo DOC per terminare il vostro pasto: uno speciale sorbetto al limone, se andate in quest’isola, è assolutamente una tra le cose da mangiare in Sicilia.
Gustate e concedetevi un bel dolce per completare il pasto: una bella fettina di torta, che sia cassata siciliana o la buona torta viennese, il cui nome forse potrebbe ingannare, ma è un dolce siciliano a base di gelato, tipico del siracusano. Si presenta come un bel triangolino composto da due strati di pan di spagna, ripieni con del gelato al cioccolato e uno di panna, per poi avere una copertura finale con la glassa al cioccolato fondente e con tocco finale di ciliegina rossa candita. Una delizia che vi conquisterà. Non dimenticate anche il cannolo siciliano ripieno di ricotta e canditi, sublime.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *