Dove alloggiare a Siracusa? Quali sono le zone da evitare?

Dove dormire e dove alloggiare a Siracusa? Quali sono i quartieri da evitare a Siracusa? Siracusa è una delle perle della Sicilia. Per decidere dove dormire a Siracusa bisogna, innanzitutto, scoprire i vari quartieri della città. Le principali zone di Siracusa sono: Ortigia, Santa Lucia, Tiche, Tisia, Zecchino, Neapolis e Gelone.

Dove alloggiare a Siracusa? Il centro antico di Siracusa è la zona migliore

Il centro più antico è l’Ortigia: un isolotto allungato nel mar Mediterraneo, che è collegato alla terra da tre ponti. Percorrendo il ponte centrale, chiamato Umbertino, si arriva al Tempio di Apollo. Quest’ultimo è il tempio più antico in stile dorico in tutta la Sicilia. Se siete amanti della mitologia greca non potete non giungere in piazza Archimede dove si trova la Fontana Diana eretta a rappresentare il mito di Aretusa. Quest’ultima, secondo la mitologia, era una ninfa che, per sfuggire alla corte di Alfeo, permette alla Dea Artemide di trasformarla in sorgente. Il centro antico è un luogo perfetto dove dormire a Siracusa: si è vicini a tutte le bellezze della città siciliana e si possono trovare soluzioni conveniente per alloggiare come B&B e hotel economici.

Dove dormire a Siracusa? A Ortigia, tra storia e mito

cose da fare ad Ortigia
Foto di Agostino Sella via Flickr sotto licenza CC

Ortigia è il posto perfetto quando si decide dove alloggiare a Siracusa. E’ molto affascinante per i suoi balconi naturali sul mare che si trovano lungo i bastioni delle mura della città. Inoltre, nel centro antico ci sono palazzi barocchi che hanno balconcini molto caratteristici. Sempre al centro, c’è piazza Duomo dove si trova la cattedrale della Natività di Maria Santissima, che è stata costruita sul tempio greco dedicato alla dea Minerva. Il centro è davvero un luogo ideale dove dormire a Siracusa, un punto strategico da cui partire per visitare la maggior parte delle bellezze di questa perla del Mediterraneo.
Dopo una bella e rilassante passeggiata nel centro antico potete visitare il Parco Archeologico della Neapolis, che fornisce le testimonianze più antiche della Siracusa greca e romana. Qui vi si trova il Teatro Greco del V secolo, il più grande della antica Magna Grecia. Il teatro è attivo ancora adesso e al suo interno si svolgono spettacoli teatrali degni di nota. Se nello scegliere dove dormire a Siracusa optate per questa zona, respirerete l’aria storica e artistica del posto. E’ un quartiere molto consigliato dove dormire a Siracusa per gli amanti dell’arte e delle bellezze antiche.

Quali sono le zone da evitare? Non ci sono quartieri da evitare a Siracusa

Questa città siciliana è molto tranquilla, e quindi non ci sono quartieri da evitare a Siracusa. La microcriminalità è praticamente inesistente, specialmente nel centro antico e in quello popolare. Dunque nessuna paura quando giungerete in questa città perché non ci sono quartiere da evitare a Siracusa. Certo in qualsiasi parte del mondo può accadere qualche atto criminoso, ma in linea di massima non ci sono quartieri da evitare a Siracusa.

Federica Massari

Giornalista professionista nata e cresciuta a Napoli. Dedica ogni giorno "Odi et amo" alla sua città. Ha lavorato come stagista e collaboratrice per la testata "Il Denaro". E’ stata in Rai nella redazione del "Tg2". Ha condotto un programma radiofonico chiamato "Living rock ‘n’ metal" a Roma. Ha lavorato al "Corriere di Salerno" come redattrice e collaboratrice esterna. Il suo monito è tratto da una poesia di Frost: “Due strade trovai nel bosco e io scelsi quella meno battuta ed è per questo che sono diverso”. La frase che le dà forza è di Eduardo De Filippo: “Lu tiempo de li llacrem’ è passato. Mo’ è tiemp’ ’e core tuosto e faccia tosta”. Laureata in Filosofia e comunicazione all'Università “L’Orientale” di Napoli. Ha conseguito un master in giornalismo all'Università di Salerno. Ha creato da poco il sito www.spainitaly.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *