Principali musei da vedere a Palermo

Quali sono i principali musei da vedere a Palermo? Palermo, il capoluogo della Sicilia ha tanti monumenti da visitare e tante bellezze storiche e artistiche da vedere. Cerchiamo di dare qualche suggerimento sui monumenti da visitare a Palermo. Dove e quando andare per esempio, in modo da offrire una visione nel dettaglio di alcuni siti storici della città, luoghi sognanti che parlano di storia. Insomma, informazioni su come vivere la vostra vacanza siciliana e visitare i migliori musei di Palermo.

I principali musei da vedere a Palermo

I musei di Palermo sono tanti ed alcuni sono davvero originali. Infatti, in questa città ci sono tanti palazzi e strutture artistiche di valore storico e architettonico. In questo articolo ne citeremo un paio con informazioni dettagliate e specifiche sulle strutture. Intanto una piccola nota. Al momento della scrittura il Museo archeologico Regionale Antonio Salinas è chiuso. Peccato, perché è uno dei principali musei da vedere a Palermo. Questo museo riaprirà a breve dopo un periodo di chiusura per lavori di restauro. Tra qualche mese potrete inserirlo nella lista dei monumenti da visitare a Palermo.
Dopo queste breve premesse iniziamo a scoprire alcune delle migliori cose da fare a Palermo.

Museo d’arte e archeologia Ignazio Mormino. Uno dei principali musei da vedere a Palermo

Quando visiterete Palermo non dimenticate la bella “Villa Zito”, conosciuta, appunto, anche come Museo d’arte e archeologia Ignazio Mormino. Una delle strutture più interessanti da ammirare e visitare a Palermo. Si trova presso Viale Libertà nel capoluogo siciliano ed è strutturato su tre piani. Un bel palazzo moderno, oggi anche sede della Pinacoteca e fondazione Sicilia. Ecco di seguito gli orari e i giorni prestabiliti per le visite al monumento.

  • Orari di visita: martedì, giovedì, sabato e domenica dalle 16:00 alle 20:00. Inoltre, c’è la possibilità di svolgere una visita guidata alle 17:30, per cui se visiterete il museo a quest’ora, potete approfittare dell’occasione. Dal sito appare chiaro che non è prenotabile;
  • Costo biglietti: intero € 5,00, ridotto € 3,00 per over 65 anni, under 25 e per gli studenti  universitari e gruppi che abbiano almeno 15 persone. Esistono altri sconti riservati ai Soci Touring Club, soci FAI, convenzionati, possessori della PMO CARD. Il biglietto per il Museo d’arte e archeologia Ignazio Mormino è gratuito per i disabili accompagnati, per i minori di 18 anni, giornalisti, scolaresche e guide turistiche. Per altre eventuali informazioni i recapiti sono: +39 0917782180 / +39 3371655482. Email: info@villazito.it – didattica@villazito.it – bookshop@villazito.it.

Insomma, questo museo è tra i principali musei da vedere a Palermo. Ma come arrivare a Villa Zito e quindi al Museo d’arte e archeologia Ignazio Mormino? La villa si trova al numero civico 52 in Via della Libertà, nella zona centro-settentrionale della città palermitana. A poca distanza dalla Pinacoteca si trovano altre eleganti ville e palazzine, principalmente in stile Liberty, e il suggestivo Giardino Inglese, ricco di piante provenienti da tutto il mondo. Con i mezzi pubblici è possibile raggiungere la struttura con la linea 101 (frequenza ogni 5 minuti), fermata Notarbartolo.

Visitare la Galleria d’arte Moderna Sant’Anna

Tra i monumenti da visitare a Palermo c’è la Galleria d’arte Moderna Sant’Anna. All’interno della struttura è possibile ammirare opere di celebri artisti di arte moderna, tra cui ricordiamo alcuni nomi: Giovanni Boldini, Felice Casorati, Emilio Greco.
La Galleria d’arte Moderna Sant’Anna si trova in via Sant’Anna al numero civico 21. Gli orari per le visite al Museo e Biblioteca sono dal martedì alla domenica, dalle ore 9:30 alle 18:30 (ricordiamo che la biblioteca chiude un’ora prima). Lunedì è sempre chiusa, anche se trattasi di giorno festivo. All’interno della Galleria inoltre vi sono alcuni servizi di ristoro, come un bar e un ristorante. Un’ottima soluzione durante le calde giornate.
I prezzi del biglietto della Galleria d’arte Moderna Sant’Anna è di € 7,00, mentre il ridotto costa € 5,00. Il biglietto ridotto è riservato ai gruppi con almeno 15 elementi, ai visitatori di età tra i 19 e i 25 anni, ai visitatori con oltre 65 anni, agli studenti universitari in corso che dovranno esibire il libretto. I biglietti si possono acquistare anche online tramite il sito Ticketone.

Il capoluogo siciliano è una bellissima città, offre non solo mare, spiagge e sole, ma anche tanti monumenti e luoghi di interesse. Solo scegliendo di visitare i principali monumenti di Palermo si potrà avere un’idea a 360 gradi della storia, della cultura e del folklore della bella città sicula.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *